CARTA DELLA FAMIGLIA PER IL TRIENNIO 2019-2021
03/09/2019
CARTA DELLA FAMIGLIA PER IL TRIENNIO 2019-2021

È stato pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale n.203 del 30 agosto scorso, il decreto del Dipartimento per le Politiche della Famiglia del 27 giugno 2019 che regolamenta il rilascio della Carta della famiglia per il triennio 2019-2021.
La Carta è uno strumento che consentirà alle famiglie, con almeno tre figli conviventi di età non superiore a 26 anni di età, di accedere a sconti e riduzioni tariffarie sull'acquisto di beni e servizi, che saranno concessi dalle aziende pubbliche e private e dagli operatori economici aderenti. Per l’attuazione della Carta sono previste, per la prima volta, risorse dedicate.
La Carta della famiglia verrà emessa in via telematica, su richiesta degli interessati, dal Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri, mediante una piattaforma digitale articolata in un portale internet e in corrispondenti applicazioni per i principali sistemi operativi di telefonia mobile.
Destinatari
I destinatari della Carta sono le famiglie costituite da cittadini italiani ovvero appartenenti a Paesi membri UEregolarmente residenti nel territorio italiano, con almeno tre figli conviventi di età non superiore a ventisei anni.
Come nucleo familiare regolarmente residente si considera quello costituito dai soggetti componenti la famiglia anagrafica tra i quali sussiste un rapporto di filiazione, anche adottiva, con almeno uno dei due genitori.
La richiesta della Carta è presentata da uno dei genitori del nucleo familiare ed è utilizzabile da tutti i componenti del medesimo nucleo familiare.
Agevolazioni
La Carta consente l'accesso a sconti sull'acquisto di beni o servizi, ovvero a riduzioni tariffarie concesse dai soggetti pubblici o privati che intendano contribuire all'iniziativa. In ogni caso, gli sconti e/o le riduzioni concesse devono essere almeno pari al cinque per cento del prezzo offerto al pubblico.
Sito internet della carta
Sul sito istituzionale del Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri sarà predisposta una specifica sezione informativa dedicata alla Carta, con accesso diretto al portale di riferimento ovvero alle piattaforme per l'acquisizione delle corrispondenti applicazioni per la telefonia mobile
Carta della famiglia di precedente emissione
Le carte già emesse ai sensi della normativa precedente alla legge 145/2018  hanno validità sino alla loro scadenza naturale, indicata nella Carta medesima.