LXXII CONVEGNO DI STUDI ROMAGNOLI

...

Dal 23/10/2021 ore 09:30 al 24/10/2021 ore 19:00

"LXXII CONVEGNO DI STUDI ROMAGNOLI"

SABATO 23 OTTOBRE 2021 - DOMENICA 24 OTTOBRE 2021

In occasione del 160° Anniversario dell’Unità d’Italia, l’Amministrazione Comunale di Montegridolfo vuole rileggere alcuni dei valori fondamentali della Costituzione, attraverso la riscoperta della storia e della memoria, dell’arte e del paesaggio, delle testimonianze identitarie della comunità montegridolfese.

Per farlo ha concepito un momento di aggregazione attorno a questi valori e ha organizzato, insieme all’omonimo comitato scientifico, il Convegno di Studi Romagnoli.

Il Convegno di Studi Romagnoli è una iniziativa “itinerante” fondata nel 1949 a Cesena e ogni anno si tiene in un comune diverso della Romagna; nel 2021, per la prima volta, arriva a Montegridolfo.

L’innovazione di questa edizione risiede nell’aver coinvolto anche il Comune di Sogliano al Rubicone, in Provincia di Forlì-Cesena. Per la stesura del progetto scientifico alla base del Convegno, le due amministrazioni sono partite da un evidente punto in comune: entrambe possiedono nel proprio territorio, un museo che racconta quale portatore di Pace, la tragicità della Seconda Guerra Mondiale. Da questo si è partiti a individuare altri punti in condivisione che a distanza di chilometri, potessero raccontare in un suggestivo ed inedito parallelo, le caratteristiche e le vicende storiche di Montegridolfo e della Valconca insieme a quelle di Sogliano e della Valle del Rubicone.

Come relatori hanno aderito storici locali e docenti universitari (da sette atenei), specialisti, studenti e gente comune, insieme per celebrare il ritorno alla normalità post-pandemica e la ripresa dell’Italia intera nel 160° dell’Unità.

Il momento verrà sottolineato da uno speciale annullo filatelico che Poste Italiane dedicherà alla sessione montegridolfese. Ci sarà inoltre l’inaugurazione del restauro dell’affresco quattrocentesco di San Rocco; di grande significato simbolico, che perpetua la devozione verso il Santo protettore dalla peste e della comunità montegridolfese.

Anche per quest’ultimo intervento, l’Amministrazione Comunale di Montegridolfo attraverso un impegnativo progetto culturale, è riuscita a riunire intorno a sé, l’Alma Mater Studiorum – Università degli Studi di Bologna per la parte operativa, il Ministero della Cultura per le autorizzazioni e l’alta sorveglianza e il Gruppo SGR per il sostegno economico conferito attraverso l’Art Bonus.

 

SI ALLEGA PROGRAMMA DELL'EVENTO.