EMERGENZA COVID-19 - Viabilità

...

03/05/2020

Regole per la mobilità verso i comuni limitrofi.

A seguito dell'Ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna n°46 del 22/03/2020 è mutata la possibilità di muoversi e spostarsi in ingresso, in uscita e all'interno della Provincia di Rimini.

Si invita a prendere visione delle novità che interessaranno anche il Comune di Montegridolfo gia da lunedì 30 marzo e fino al 3 aprile 2020. Le disposizioni in vigore sono prorogate fino a lunedì 13 aprile 2020 e successivamente, sono state ulteriormente prorogate fino al 3 maggio 2020.

Con l'entrata in vigore del DPCM del 26 aprile 2020 sono state ulteriormente prorogate le restrizioni per gli spostamenti tra regioni differenti fino al 17 maggio 2020 ed il Prefetto di Rimini ha anticipato ai sindaci che "in sede di COSP si è valutata l'opportunità di mantenere il sistema dei varchi e blocchi nell'ambito del Distretto sanitario di Rimini sud, ai confini con la provincia di Pesaro e con San Marino. Valutazione peraltro coerente con le disposizioni del dpcm del 26 aprile che prevedono il divieto di spostamenti tra regioni e che è stato dato mandato di attuare nel tavolo tecnico coordinato dal Questore."

Si comunica pertanto che dal 4 maggio non verranno rimossi i blocchi presenti sulla via Tavolino, sulla via Pozze e sulla via Ca' Baldo; resterà infine presidiato il varco con punto di controllo da parte dei Carabinieri sulla SP17 in cima alla SP Carrate. 

Rispettiamo le regole e pretendiamo che siano rispettate. Grazie per la pazienza.

Il Sindaco

Lorenzo Grilli