Rassegna di cinema a Montegridolfo - Sabato 27 maggio "L'imbalsamatore"

...

23/05/2023

πŸŽ₯ Torna per il terzo anno il festival cinematografico “Dal paesaggio di Montegridolfo ai paesaggi del mondo”, l'iniziativa ospitata dal Comune di Montegridolfo. Il paesaggio è il filo conduttore di questa iniziativa, promossa dall’assessore alla Cultura e vice sindaco, Marco Musmeci. In scena vengono portate pellicole dove, al pari della sceneggiatura e degli attori, il paesaggio riveste un ruolo da protagonista. 
πŸ’§ L’acqua sarà il tema centrale dell’edizione 2023. Acqua come elemento primario per la vita e per l’ambiente (“L’imbalsamatore”), via di comunicazione tra le genti e le cose (“Fuocoammare”), elemento di bellezza del paesaggio (“La stanza del vescovo”). Una rassegna che di fatto darà il via ufficiale alla ricca stagione di appuntamenti ed eventi estivi che animeranno il borgo di Montegridolfo da maggio fino a settembre, tra teatro, arte, cinema e tanto altro ancora. 
πŸ‘‰πŸ» La prima proiezione, inizialmente prevista per sabato 20 maggio, è stata rinviata a data da destinarsi a causa dell’emergenza maltempo
πŸ‘‰πŸ» Questa settimana: “L’imbalsamatore”
Sabato 27 Maggiore alle 21 alla palestra comunale di Trebbio (ingresso gratuito).
L'imbalsamatore è un film di genere drammatico del 2002, diretto da Matteo Garrone, con Ernesto Mahieux e Valerio Foglia Manzillo
Peppino, un uomo troppo piccolo, Valerio, un ragazzo troppo grande, e Deborah, una ragazza con le labbra rifatte, si incontrano per caso. Sembra un incontro destinato a non avere conseguenze invece ne scaturirà un amore tormentato. Peppino fa l'imbalsamatore, Valerio è un cameriere, Deborah passa da un lavoro all'altro. Hanno sogni e bisogni diversi ma tutti e tre sono naufraghi che tentano di attaccarsi alle certezze di un amore che dia tregua al loro male di vivere.
Prossimo appuntamento: sabato 10 giugno “Fuocoammare”.